MIBAC, 500 ASSUNZIONI

image_pdfimage_print

Per assicurare la tutela e la valorizzazione del paesaggio e del patrimonio storico e artistico e in deroga alle norme vigenti è stato autorizzato un concorso straordinario per l’assunzione a tempo indeterminato di 500 funzionari dei beni culturali selezionati tra antropologi, archeologi, architetti, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, esperti di promozione e comunicazione, restauratori e storici dell’arte. E’ uno degli effetti della legge di Stabilità per il 2016, che, secondo il ministro dei Beni Culturali, Franceschini, “rafforzerà la dotazione organica del dicastero”.

 

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Istat: fatturato industria +0,8%

Ad ottobre l’ Istat ha rilevato che nel settore industriale c’è stato un aumento sia del fatturato (+0,8%), sia degli ordinativi (+0,9%) rispetto al mese precedente. Rispetto a ottobre 2015,

Camera: approvato il decreto fiscale

La Camera ha approvato la conversione in legge del decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio. I voti a favore del provvedimento sono stati 272, i contrari 137, gli astenuti

ROSSI SU DISOCCUPATI DI LUNGO PERIODO

“Oggi sono 12 milioni i cittadini europei disoccupati e sicuramente lo metà lo sono da più di un anno. Quindi la disoccupazione di lunga durata non può essere solo un

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento