MATTARELLA: LAVORO MASTICE SOCIALE

image_pdfimage_print

Il lavoro è il fondamento della Repubblica e resta il mastice di un corpo sociale. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla cerimonia di consegna delle insegne di Cavaliere dell’ordine “Al merito del lavoro”. “Non ci rassegniamo – ha aggiunto il capo dello Stato – al lavoro che manca. L’occupazione da riconquistare è la priorità”. Secondo Mattarella, va comunque messo in evidenza che, dopo una lunga crisi, “in questi mesi abbiamo registrato dati incoraggianti di ripresa. E anche le principali istituzioni finanziarie internazionali hanno colto questi nostri segnali di maggior fiducia, che tocca ora a noi consolidare e rafforzare”.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ANITEC: RINNOVA CARICHE SOCIALI, ELETTI VICEPRESIDENTI E CONSIGLIO GENERALE

Anitec rinnova le cariche sociali ed elegge i nuovi vicepresidenti ed il Consiglio generale. Nel corso dell’Assemblea tenutasi oggi presso la sede milanese, l’Associazione confindustriale dell’Ict e dell’elettronica di consumo,

GARANZIA GIOVANI: PRESI IN CARICO 604.008 RAGAZZI

Continua a crescere il numero dei giovani presi in carico e quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta tra quelle previste dal programma ‘Garanzia giovani’. Al 4

PRATO, 2 FACCE DEL LAVORO

La scelta del Papa di essere oggi è Prato non è casuale. Dopo l’appello di sabato di Francesco, “vivere in una situazione di disoccupazione, precarietà, lavoro nero, è vergognoso”, il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento