Rassegna stampa del 22 Ottobre 2015

Rassegna stampa del 22 Ottobre 2015
image_pdfimage_print

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Il punto – Il pubblico impiego si lamenta perché non vuol guardarsi in giro
  • Confindustria si divide sui contratti “Così vince la Camusso”
  • Aspi agli artigiani per tutto il 2015
  • Mansioni, valutazione giornaliera
  • Meccanici al tavolo il 5 novembre
  • In banca è allarme esuberi per le fusioni 2016
  • Open day, apertura alle società
  • Per la formazione in arrivo 72 milioni
  • Salvata la legge Fornero un bene per i conti pubblici
  • Visita del Fmi all’Agenzia delle Entrate
  • «Alcune scelte fiscali italiane non sono in linea con le raccomandazioni Ue»
  • «Volkwagen: è frode, non un dieselgate»
  • La guida pratica alla manovra – Partite Iva tasse al 5% per le nuove attività e più tutele contrattuali – Il fisco fa lo sconto a chi avvia una nuova attività
  • Italians – Quello che serve sapere sulla Legge Controesodo
  • La partita a poker tra crescita e mercati

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 22 Maggio 2014

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani di oggi in edicola.

Rassegna stampa del 31 Dicembre 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa del 13 Settembre 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Campania Il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento