Un lavoratore può dimettersi per giusta causa ?

image_pdfimage_print

Si, il diritto al recesso immediato, senza obbligo di preavviso, si ha quando, in presenza di un grave inadempimento datoriale, non è possibile la prosecuzione, neanche provvisoria, del rapporto. Le dimissioni debbono essere, quindi, immediate e le decisioni giurisprudenziali hanno individuato alcuni casi ricorrenti:

  • mancato o ritardato pagamento della retribuzione;
  • omesso versamento dei contributi (Cass., 23 febbraio 1983, n. 1339; Cass., 5 maggio n1980, n. 2956);
  • comportamento gravemente ingiurioso del superiore verso il dipendente;
  • pretesa di prestazioni illecite;
  • molestie sessuali;
  • svuotamento delle mansioni tale da determinare un pregiudizio professionale al lavoratore;
  • mobbing.

Al lavoratore che si dimette per giusta causa spetta l’indennità di mancato preavviso (Cass., 7 novembre 2001, n. 13782) e, in caso di danni all’integrità psico-fisica, può agire in giudizio per danno non patrimoniale (Cass., 20 aprile 1998, n. 4012).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 496 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Un collaboratore che opera presso la mia azienda ha un contratto a progetto che scadrà il prossimo 31/08/2015. Secondo quanto leggo il contratto dovrà cessare alla scadenza per cui, volendo continuare il rapporto, le chiedo quali siano le possibilità aperte.

Prima di dare una risposta, avrei bisogno di conoscere, in concreto, l’attività svolta dal collaboratore. In linea di massima, la collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.) non è stata abrogata dalla

Ho un contratto aziendale, posso applicare la detassazione ai premi di risultato?

Non è così pacifica la risposta. Innanzitutto è necessario che l’accordo aziendale sia conforme ai parametri previsti dal Decreto Interministeriale del 25 marzo 2016​. Deve inoltre, qualora abbia verificato i requisiti,

Sto per terminare i 24 mesi di utilizzazione di un lavoratore somministrato, per continuare per altre 2 settimane posso usare una prestazione autonoma occasionale?

Sto per terminare i 24 mesi di utilizzazione di un lavoratore somministrato e, da quello che so del decreto dignità, non posso andare oltre. Come posso fare, visto che ne

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento