fbpx

FORMAZIONE E COMPETITIVITA’

In arrivo 72 milioni per rendere le aziende più competitive grazie alla formazione. È l’ultima iniziativa di finanziamento di Fondimpresa, il più grande Fondo interprofessionale per la formazione continua in Italia a cui aderiscono 189 mila aziende  con 4.762.000 lavoratori. Le imprese che puntano ad accrescere la propria competitività potranno richiedere – direttamente, in aggregazione con altre aziende, o anche con un ente di formazione come capo progetto, purché già iscritto all’elenco di soggetti qualificati del Fondo – un finanziamento per formare i lavoratori in modo mirato, su base settoriale di reti o di filiere produttive, territoriale o interaziendale. Verranno, in particolare, finanziate attività formative direttamente connesse alle seguenti aree tematiche: qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti; innovazione organizzativa; digitalizzazione dei processi aziendali; commercio elettronico; attuazione degli obiettivi e del programma di attività di contratti di rete già sottoscritti; internazionalizzazione. E’ incoraggiato il coinvolgimento nella formazione di donne, over 50, lavoratori sospesi (cassa integrazione, contratti di solidarietà), lavoratori stranieri, giovani tra i 18 e i 29 anni.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

RICOLLOCATI 300 DIPENDENTI DELLE PROVINCE

Il consiglio regionale della Campania esamina il disegno di legge di 13 articoli sul riordino delle funzioni amministrative delle Province. L’assessore alle Risorse Umane e al Lavoro, Sonia Palmeri, spiega

ISTAT: MIGLIORA L'OCCUPAZIONE

Migliora l’occupazione «soprattutto quella a tempo indeterminato, favorita anche dai provvedimenti di sostegno alle assunzioni» dice l’Istat. A gennaio, l’occupazione è tornata a crescere di 3 decimi di punto (+70

Stazione Marittima di Napoli gremita di giovani per il Recruiting Day “ Mettiti in gioco ”

Una giornata di incontri e di colloqui di orientamento organizzata dall’Anpal con il supporto territoriale del Consorzio Formazione Lavoro, a cui ha aderito anche l’Assessore al Lavoro della Regione Campania

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.