CONTRIBUTI LAVORATORI AUTONOMI

image_pdfimage_print

Il congelamento, deciso dal governo nell’ambito della legge di Stabilità, dell’aliquota contributiva al 27%, “che esisteva già per l’anno 2014 ed è stato prorogato anche per il 2015, rappresenta un buon punto di partenza per arrivare alla revisione del sistema di sicurezza sociale per i professionisti iscritti alla gestione separata dell’Inps”: lo sottolinea la Cna Professioni, che tutela prevalentemente i lavoratori autonomi con partita Iva. “E’ la fine della visione dipendentecentrica – commenta soddisfatto il presidente di Cna professioni, Giorgio Berloffa – Ora il governo vede un sistema duale, lavoratore autonomo e dipendente, i quali hanno le stesse necessità, diritti ed obiettivi”. Le proposte della sezione Professionisti della confederazione nazionale dell’artigianato hanno l’obiettivo di migliorare le condizioni e i diritti dei professionisti autonomi: le più significative sono l’abbassamento graduale dell’aliquota contributiva al 24% e una seria riorganizzazione della gestione separata dell’Inps, che includa le tutele delle categorie più deboli, come le donne nella fase della maternità. La bozza della legge di stabilità 2016 contiene già alcune di queste proposte, “ma – ha concluso il presidente – vorrei che fossero tradotte in fatti, sorvegliando poi che siano effettivamente applicati”.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

POSTE ITALIANE: ASSUNZIONI IN CORSO

Selezioni aperte nel mese di settembre per la ricerca di personale da impiegare negli Uffici postali di diversi comuni italiani. Le posizioni aperte sono Promotori finanziari senior e Figure di Front end con

BOBBA E GOZI, PROGETTO CON FRANCIA PER SERVIZIO CIVILE

“Vogliamo un’Europa della cittadinanza europea, delle opportunità e dei progetti concreti. Per questo, con la Francia, lanciamo un progetto sperimentale per la mobilità dei giovani del servizio civile, basato sulla

Il Fondo monetario internazionale (FMI) rivede al rialzo le stime sul PIL italiano

Previsioni incoraggianti dal Fondo monetario internazionale. Le stime del FMI sulla crescita del nostro Paese risultano migliori di quelle annunciate quest’autunno dalla stessa organizzazione, anche se lascia in eredità al

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento