DATI UNICI SULL’OCCUPAZIONE

Entro la fine dell’anno in corso dovrebbe arrivare il primo rapporto sull’occupazione comune tra Istat, Inps e ministero del Lavoro. Lo ha annunciato oggi il presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, nel corso della Quinta giornata Italiana della Statistica, in corso a Roma. Il ministero guidato da Poletti ha già interrotto la diffusione delle statistiche mensili, coerentemente con l’idea di fare prodotti comuni. “C’è piena sintonia tra le parti per costruire questo nuovo strumento informativo, mettendo a fattore comune più fonti” aggiunge Allevi, che spiega: “Stiamo lavorando su un prodotto annuale da presentare con un evento e un nuovo prodotto trimestrale di approfondimento. Per cui non ci saranno rilevazioni aggiuntive”. Quanto alle tempistiche, la prima pubblicazione ci sarà quasi certamente a dicembre. Finalmente termina la sovrapposizione di dati e statistiche sul lavoro, che ha creato non pochi problemi finora, anche perché, essendo diverse le fonti, le cifre non sempre collimavano.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ATLANTICA INVESTIGAZIONI ASSUME

Atlantica Investigazioni assume diverse figure professionali da inserire nella sede di Roma e nella nuova sede operativa, di prossima apertura, a Frascati. Da oltre 20 anni l’azienda opera in Italia

ENI: SAFETY DAY

Una riduzione degli infortuni nel Gruppo Eni del 40% nel 2015 rispetto al 2014. E’ uno dei dati che sono emersi oggi nel corso del V ‘Safety Day’ di Eni

RENZI SUL JOBS ACT

“Per il me il Jobs Act ha funzionato, per altri no, ma ora in Italia non si parla più di riforma del mercato del lavoro. La riforma elettorale è lì,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento