BANDO PER DOTTORI DI RICERCA

image_pdfimage_print

Al via, da oggi fino al 30 novembre, il primo bando per dottori di ricerca nelle imprese, le quali potranno candidarsi a un cofinanziamento destinato a coprire, per tre anni, il costo di assunzione. Lo annunzia la Conferenza dei Rettori delle Università, ricordando che le offerte delle aziende dovranno ricadere in una delle sei aree tematiche individuate: Energia, Agroalimentare, Patrimonio culturale, Mobilità sostenibile, Salute e scienze della vita, ICT.  ITalents è un’iniziativa finanziata con oltre 16 milioni, di cui 11 stanziati dal ministero della Ricerca. L’obiettivo è significativo:  creare opportunità di impiego per giovani dottori di ricerca.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

COMUNE DI SANT'ANTONIO ABATE ASSUME PART-TIME

Il Comune di Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, ha aperto una selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato (part-time 70%) di un Istruttore Direttivo Amministrativo. Le domande di ammissione al

APPLE: DA OTTOBRE AL VIA IOS DEVELOPER ACADEMY IN CAMPUS 'FEDERICO II'

L’Università di Napoli Federico II ha annunciato oggi che ospiterà la prima iOS Developer Academy in Europa grazie a una nuova partnership con Apple che fornirà a centinaia di studenti

AVVIO NEGATIVO PER PIAZZE EUROPEE, MILANO PERDE L'1,44%

(Adnkronos) Avvio negativo per le principali piazze europee, con Milano ‘maglia nera’: in Piazza Affari l’indice Ftse Mib segna -1,44%. Seguono Francoforte dove il Dax segna -1,36%, Parigi con il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento