ONU: LA SFIDA E’ LA DISOCCUPAZIONE

“La disoccupazione crea di per sé tensioni sociali ed è una grande preoccupazione”. Queste le accorate parole con le quali il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha esordito parlando al Terzo Forum Mondiale dello Sviluppo Economico Locale, in corso in Italia, a Torino. Ban Ki-moon ha ricordato che nel mondo ci sono 200 milioni di persone senza lavoro e, di queste, 77 milioni sono giovani. Si tratta di cifre impressionanti, che dimostrano come la disoccupazione, insieme alla fame nel mondo e alla tutela ambientale del nostro pianeta, siano le vere sfide del secolo da poco iniziato.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Almaviva: scontro tra azienda e sindacati

Nonostante l’accordo siglato 4 mesi fa Almaviva Contact, azienda che opera nel settore call center, ha annunciato l’apertura di una procedura di riduzione del personale che prevede la chiusura dei

TERREMOTO: REGIONI COLPITE CHIEDONO INCONTRO A POLETTI SU MISURE LAVORO

Le Regioni Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria hanno chiesto ufficialmente al ministro del Lavoro e della politiche sociali, Giuliano Poletti, un incontro per discutere delle misure straordinarie necessarie per far

DATI ISTAT

Da metà settembre l’Istat fornirà mensilmente nuovi indicatori sul lavoro. In particolare, l’informazione trimestrale su domanda e offerta di lavoro sarà diffusa con un nuovo comunicato dal titolo “Il mercato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento