GB: DISOCCUPAZIONE AL 5,4%

image_pdfimage_print

Il tasso di disoccupazione in Gran Bretagna è sceso al 5,4%, tornando ai livelli pre-crisi. E’ la soglia minima dal 2008, Lo riporta l’Ufficio Nazionale delle Statistiche, che certifica nell’ultimo trimestre un calo di 79 mila disoccupati nel Regno Unito rispetto ai tre mesi precedenti. Crescono anche, se pur leggermente i salari medi, ma aumenta il numero di senza lavoro cronici che chiedono sussidi.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FLAI CGIL: AL VIA #CIMETTIAMOLETENDE

E’ partita questa mattina, da piazza della Repubblica, a Roma, la campagna della Flai Cgil #cimettiamoletende, che si articolerà con dieci tende che si muoveranno su tutto il territorio nazionale.

RACCOMANDAZIONE PARENTI

L’ambito familiare resta l’agenzia di collocamento preferita da chi cerca lavoro. Altro che Jobs Act o politiche attive, la rete di parenti, amici e conoscenti batte tutti. Lo certifica anche

ONLINE LA GUIDA MISE CON TUTTI GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE

Incentivi alle imprese in un ‘click’. È l’obiettivo della guida messa a punto dal ministero dello Sviluppo economico in cui sono elencate tutte le agevolazioni adottate dal dicastero e attualmente

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento