DECONTRIBUZIONE SOLO AL SUD

Lo sconto previsto nel 2015 sui contributi per ogni neo assunto di 8100 euro ha funzionato; poiché è impossibile prolungare l’agevolazione per tutti i lavoratori, quel che si può fare è prevederla fino al 2020, solo per il Mezzogiorno. E’ la richiesta del presidente della commissione Bilancio della Camera, Francesco Boccia. L’idea di restringere al Sud per 5 anni gli sgravi per i neoassunti potrebbe essere finanziariamente coperta con i fondi Pac e quelli europei. Se la legge di Stabilità introdurrà questa misura, sarà un fatto positivo.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Emanuele Imperiali

A cura di : Emanuele Imperiali

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)