LAVORO, RAPPORTI GENITORI FIGLI

image_pdfimage_print

I genitori smettono troppo presto di fornire ai figli supporto in ambito lavorativo, stando ai risultati di una ricerca di LinkedIn, il più grande network professionale online. Per gli intervistati, i consigli lavorativi vengono meno una volta ottenuto il primo lavoro. Di qui il lancio della terza edizione dell’iniziativa “Bring in Your Parents Day“, manifestazione a livello globale prevista per il 5 novembre, in occasione della quale i professionisti inviteranno i genitori sul posto di lavoro per ridurre la distanza esistente.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ALCOTT ASSUME A NOLA (NA)

Alcott è un’azienda specializzata nella produzione e vendita di abbigliamento maschile e femminile ed è alla ricerca di personale da inserire nei negozi sia di nuova apertura sia già presenti sul territorio nazionale, e

SIMONCINI (REGIONI), "CHIARIMENTI SU CPI"

Una serie di dubbi interpretativi sull’attuazione della nuova normativa sullo stato di disoccupazione prevista dal decreto legislativo 150/2015 sono stati risolti dall’incontro di ieri tra una delegazione delle Regioni e

CISL LANCIA 'BAROMETRO'

Si chiama ‘Barometro’ ed è il nuovo indicatore del benessere delle famiglie elaborato dalla Cisl che ogni quattro mesi fornirà una lettura aggiornata dell’andamento delle principali variabili che influenzano la

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento