LAVORO, RAPPORTI GENITORI FIGLI

image_pdfimage_print

I genitori smettono troppo presto di fornire ai figli supporto in ambito lavorativo, stando ai risultati di una ricerca di LinkedIn, il più grande network professionale online. Per gli intervistati, i consigli lavorativi vengono meno una volta ottenuto il primo lavoro. Di qui il lancio della terza edizione dell’iniziativa “Bring in Your Parents Day“, manifestazione a livello globale prevista per il 5 novembre, in occasione della quale i professionisti inviteranno i genitori sul posto di lavoro per ridurre la distanza esistente.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

POLETTI SU LEGGE DELEGA TERZO SETTORE

“Un grazie al Senato che ha fatto compiere un altro passo importante a un provvedimento che punta, definendo un quadro di regole certe e senza intaccare il valore della pluralità

CALABRIA: BANDO PER DISOCCUPATI

Ammonta a 1,5 milioni di euro la dotazione finanziaria complessiva del bando della Regione Calabria per assumere disoccupati. La Regione Calabria ha, infatti, pubblicato un bando per la concessione di

PMI, OK AL JOB ACT

Agli artigiani e alle piccole imprese piace il contratto a tutele crescenti, perché semplifica l’attuale ordinamento senza ridurre la flessibilità necessaria. Ritengono, infatti, che il nuovo contratto a tempo indeterminato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento