fbpx

AMMORTIZZATORI, 24 MILIARDI

Nel 2014 sono stati spesi quasi 24 miliardi per ammortizzatori sociali, tra cassa integrazione, Aspi, mini Aspi e indennità di disoccupazione, con un saldo negativo, a fronte dei contributi versati, di oltre 14 miliardi e mezzo. Lo si legge nel Rapporto sugli ammortizzatori sociali redatto dalla Uil, secondo il quale nel corso dell’intero anno scorso sono state protette poco meno di quattro milioni di persone, equivalenti a circa un lavoratore dipendente ogni quattro, che diventano uno su tre nel settore privato. E la spesa, dal 2013 al 2014, è aumentata del 3,6%.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AMBIENTE DI LAVORO

Una scarsa produttività incide sulla capacità di attrarre e trattenere il personale, così come le distrazioni sul posto di lavoro incidono sull’equilibrio vita privata – occupazione. I lavoratori lottano continuamente

Decreto Dignità: Confindustria critica il testo “Si creano effetti peggiori delle previsioni”

Per Confindustria le conseguenze del provvedimento dell’esecutivo, l’ormai già famigerato Decreto Dignità, sono fonte di grande preoccupazione. L’apprensione per gli esiti della misura appare chiaro nelle parole del direttore generale

ROMA: CAMERA COMMERCIO, 2,5 MILIONI PER CONFIDI

La giunta della Camera di commercio di Roma ha rifinanziato, con ulteriori 2,5 milioni di euro, il bando a sostegno dei Confidi. Il bando integrale sarà pubblicato tra pochi giorni

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.