CISL SU CONTRATTI PUBBLICI

image_pdfimage_print

“E’ importante sapere con esattezza quali e quante sono le risorse per i rinnovi dei contratti pubblici. C’è una sentenza che va rispettata e ci sono lavoratori che da sette anni non hanno il contratto – dice la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan – È evidente che sarebbe inaccettabile, dopo un così lungo blocco, immaginare 15 o 20 euro a testa di aumento”. La sindacalista auspica l’apertura immediata di un tavolo di confronto e si augura che la legge di Stabilità, che il governo varerà giovedì, preveda risorse adeguate a questo scopo.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Inps: andamento nuovi voucher

L’Inps fa il punto della situazione a cinque giorni dalla nascita dei nuovi voucher : il Libretto famiglia e il contratto prestazione occasionale. Nei primi cinque giorni di operatività delle

#LAVORODISQUADRA, BILANCIO DI 2 ANNI ATTIVITÀ

Si chiama #lavorodisquadra il report di ventiquattro mesi di attività del ministero del Lavoro e delle politiche sociali, attraverso le tappe più significative, dal Jobs Act a Garanzia Giovani, dal

CONFSAL VIGILI DEL FUOCO: RICHIESTA APERTURA CCNL

“Accogliamo positivamente che nell’incontro di oggi tra il ministro della Funzione Pubblica, Marianna Madia e la nostra Confederazione Confsal, si sia affrontato il tema del rinnovo dei contratti dei lavoratori

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento