PIU’ VIAGGI DI LAVORO

image_pdfimage_print

Aumentano i viaggi di lavoro delle imprese, mentre cala il costo dei biglietti aerei: Nel primo semestre 2015 è diminuito del 6% rispetto all’anno prima, con punte massime per il Roma-Torino (-21,2%), il Roma-Venezia (-25,9%) e il Genova-Roma (-48,9%). Il dato emerge dalla rilevazione della Business Travel Survey di Uvet American Express. L’effetto Expo su Milano si nota dal numero di biglietti aerei verso il capoluogo lombardo, saliti al 33,9% del totale nazionale, viceversa è leggermente in calo il traffico aereo di viaggiatori d’affari verso la Capitale.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento