ECOBONUS, 425 MILA POSTI

image_pdfimage_print

Nel 2014 il credito di imposta per ristrutturazioni e risparmio energetico ha prodotto 28 miliardi e mezzo di investimenti e 425 mila posti di lavoro fra diretti e indotto. I dati sugli effetti dell’ecobonus sono rilevanti, soprattutto per l’edilizia, che dall’inizio della crisi ha perso migliaia di imprese e oltre 500 mila addetti. Ecco perché il credito di imposta per ristrutturazioni e risparmio energetico ha rappresentato una straordinaria misura anti ciclica e la legge di Stabilità per il 2016 potrebbe confermarlo.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MADIA SU TRASPARENZA PA

“Abbiamo sancito che il cittadino ha diritto di sapere tutti i dati e i documenti della Pa. Attraverso al trasparenza riavviciniamo i cittadini alla Pa in una logica costruttiva. Una

ISTAT: DISOCCUPAZIONE IN CALO

Prosegue a ritmi più sostenuti il calo, sia congiunturale sia tendenziale, degli inattivi (in termini assoluti e di incidenza), soprattutto per la componente degli scoraggiati. Il tasso di disoccupazione, dopo

MATTARELLA: LAVORO MASTICE SOCIALE

Il lavoro è il fondamento della Repubblica e resta il mastice di un corpo sociale. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla cerimonia di consegna delle insegne

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento