OFFICINA NUOVI LAVORI

image_pdfimage_print

Digital manufacturing, innovazione d’impresa, gaming e realtà immersiva: sono i quattro ambienti didattici del programma formativo di Officina dei Nuovi Lavori avviato da Google e Fondazione Mondo Digitale, al quale prendono parte 11.596 giovani a Roma  e nelle oltre cento scuole che hanno aderito in tutta Italia. Ad essere coinvolti sono  8.235 studenti, 720 maker e 2.841 disoccupati. Mai come in questo periodo di crisi i giovani devono usare il loro talento e seguire un apprendimento continuo perché il mondo cambia velocemente.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ORIENTAMENTO AL LAVORO NELLE SCUOLE

Laboratori aperti anche in orario extra scolastico, che possano diventare palestre di innovazione e spazi dove mettere in campo attività di orientamento al lavoro e di alternanza, per il recupero

Manifattura italiana da record, export migliore degli altri Paesi UE

I sostanziosi investimenti effettuati hanno dato l’ottimo risultato di aumentare il giro d’affari della manifattura italiana nel secondo semestre del 2017, sfruttando le buone prospettive dell’eredità dello scorso anno con

SUD, SERENO NEL 2016

Con un ritardo di un anno rispetto al resto d’Italia, la recessione sembra avviarsi al termine anche nel Mezzogiorno. È quanto emerge dal 29° Report Sud, realizzato da Diste Consulting,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento