OFFICINA NUOVI LAVORI

image_pdfimage_print

Digital manufacturing, innovazione d’impresa, gaming e realtà immersiva: sono i quattro ambienti didattici del programma formativo di Officina dei Nuovi Lavori avviato da Google e Fondazione Mondo Digitale, al quale prendono parte 11.596 giovani a Roma  e nelle oltre cento scuole che hanno aderito in tutta Italia. Ad essere coinvolti sono  8.235 studenti, 720 maker e 2.841 disoccupati. Mai come in questo periodo di crisi i giovani devono usare il loro talento e seguire un apprendimento continuo perché il mondo cambia velocemente.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

INPS: recupero del ticket licenziamento

L’INPS, con il messaggio 4269 del 2016, fornisce chiarimenti sulle modalità di recupero, da parte dei datori di lavoro, del ticket licenziamento versato per le interruzioni di rapporti di lavoro

ESODATI, 23.200 NON SALVAGUARDATI

Esodati all’attacco del governo sulla manovra, perché le misure previste non risolvono in modo definitivo il problema di quanti sono rimasti senza lavoro e senza pensione. La bozza della legge

ALIMENTARISTI, A UN PASSO DAL CONTRATTO

Per arrivare al rinnovo del contratto nazionale dell’agroindustria entro fine novembre, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila, sindacati di settore, lanciano alla controparte Federalimentare una proposta: entrare nel merito della

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento