PIU’ OCCUPAZIONE NEL TERZIARIO

Ad agosto, per il terzo mese consecutivo, gli occupati nel terziario, valutati al netto dei fattori stagionali, hanno mostrato un aumento in termini congiunturali di 69 mila unità, Lo sostiene Confcommercio, che stima anche un calo delle persone in cerca di occupazione di 162 mila unità su base annua. Segnali positivi anche dagli altri indicatori del mercato del lavoro, con un ridimensionamento della richiesta di ore di cassa integrazione.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Bandi aperti – Opportunità per lo sviluppo, la crescita e l’occupazione

Il Programma Operativo Regionale FSE 2014-2020 si pone all’interno di uno schema più ampio come quello definito dalla Strategia Europa 2020 con lo scopo di rilanciare l’Europa attraverso tre priorità

SINDACATI SU RINNOVO CCNL LAVANDERIE INDUSTRIALI

E’ stato firmato dai sindacati l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto dei lavoratori delle lavanderie industriali: 70 euro l’aumento in busta paga per i 20 mila addetti coinvolti

OCSE, DISOCCUPAZIONE STABILE

Il tasso di disoccupazione dell’area dell’Ocse è rimasto stabile al 6,8% a fine agosto. Rispetto al picco di gennaio 2013 è in calo dell’1,3%, ma ci sono quasi 10 milioni

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento