WELFARE FAMIGLIE, SERVONO ADDETTI

Oltre 350 profili welfare familiare sono ricercati in tutta Italia; le aree prevalenti sono Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria e Toscana. In particolare, sono richiesti assistenti agli anziani e alla famiglia, operatori per persone non autosufficienti e per soggetti con difficoltà, colf e accompagnatori. Nel corso dell’ultimo anno c’è stata un’impennata di richieste, pari al 58% . Ciò testimonia la difficoltà dei servizi socio sanitari pubblici, quali rsa e assistenza domiciliare, ad evadere l’enorme richiesta di aiuto dalle famiglie.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

BORGO (SIB) SU RIFORMA USO SPIAGGE

“Dal punto di vista tecnico nei prossimi giorni faremo ulteriori approfondimenti sulla sentenza. Da subito però possiamo affermare come, anche per i contenuti della sentenza stessa e delle sue importanti

Boeri e lo scontro con la Camera: pensioni, giovani e lavoro

Tito Boeri, presidente dell’Inps, continua lo scontro con la Camera dei Deputati. Questa volta il contenzioso è il dato sui contributi previdenziali versati dai parlamentari, presenti e passati, che Boeri

NIGI (CONFSAL) SU FISCO

“A nostro avviso, e lo diciamo da tempo, il Paese ha bisogno di una riforma fiscale organica, sostanziale ed equa e non certamente di interventi di ‘dubbia’ semplificazione procedurale e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento