PALMERI METTE A PUNTO RICOLLOCAMI

image_pdfimage_print

Nei prossimi giorni l’Adler di Napoli assumerà 110 persone a tempo indeterminato, grazie al programma Ricollocami, che prevede incentivi fino a 7 mila euro per ogni nuovo addetto. Il programma è stato messo a punto dall’assessore al Lavoro della Regione Campania, Sonia Palmeri, la quale annunzia che sta per essere varata una misura da 10 milioni di incentivazione alle assunzioni di giovani talentuosi da parte di aziende che investono in innovazione. E’ la sfida più ardua, creare lavoro in settori tecnologicamente competitivi perchè avanzati.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONFSAL UNSA SU CONTRATTI PA

“Non siamo più disposti ad accettare che valori quali ‘democrazia’, ‘rispetto del dialogo sociale’, ‘rispetto dei lavoratori’ siano considerati un optional da questo governo”. Lo dichiara Massimo Battaglia, segretario generale

TWITTER TAGLIA 336 ADDETTI

Twitter taglia fino all’8% la sua forza lavoro. Il consiglio di amministrazione ha approvato un piano di ristrutturazione e riduzione dei dipendenti: nel mirino 336 unità. L’operazione farà risparmiare all’azienda

TORNA 'THIS IS FOOD'

Torna a raccontare la nuova food culture metropolitana, ospitando le realtà più originali e interessanti della scena gastronomica della Capitale. E’ This is food, in programma domani e domenica, a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento