GIAPPONE E SPAGNA, PIU’ DISOCCUPATI

image_pdfimage_print

Salgono i disoccupati in Spagna e in Giappone. È cresciuto dello 0,6% a settembre, rispetto al mese precedente, il tasso dei senza lavoro nel paese iberico: sono circa 26mila in più, per un totale di 4 milioni. A sua volta, Il tasso di disoccupazione del Giappone è salito al 3,4% per cento ad agosto, con un incremento dello 0,1%. L’Italia, invece, ha registrato una diminuzione del tasso di disoccupazione certificata dall’Istat.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

UE, DOMANDA INTERNA SPINTA DAL LAVORO

La ripresa si consolida, secondo l’Eurozone economic outlook degli istituti di statistica italiano Istat, tedesco Ifo e francese Insee. Il Pil europeo, in base alle loro previsioni, accelererà al +1,6%

Assegno di natalità: esteso il beneficio agli stranieri

Con la circolare n. 214 del 6 dicembre 2016, l’Inps fornisce ulteriori istruzioni sui titoli di soggiorno utili per ottenere l’ assegno di natalità, di cui all’articolo 1, commi da

VOLKSWAGEN: ASSUNZIONI E STAGE

Volkswagen, azienda tedesca produttrice di automobili, quotata in Borsa e con sede centrale a Wolfsburg, in Germania, seleziona giovani talenti a cui offrire lavoro e percorsi di stage di elevata qualità. Le

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento