CONCILIARE LAVORO E MATERNITA’

Il valore della maternità costituisce il completamento di quello della libertà femminile. La connessione fra i due è, anzi, un tema decisivo per il destino della società e la qualità della vita. Lo scrive il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, secondo il quale “è cruciale il rapporto tra maternità e lavoro e bisogna fare di tutto per accrescere l’occupazione femminile”.  Il Capo dello Stato ha ragione: dove le donne lavorano di più e i servizi sono migliori c’è maggiore apertura alla maternità.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

LAVORO E WHITE ECONOMY

Nella filiera delle attività, pubbliche e private, riconducibili alla cura e al benessere delle persone, detta White Economy, sono 3 milioni e 800 mila gli addetti che operano in maniera

CODING RICHIESTO PER LAVORARE

Il “coding“, la programmazione di computer, è una delle referenze più richieste nel mondo del lavoro. Dopo Obama, che si è prodigato per diffondere la cultura dell’insegnamento di questa materia

CALDERONE: "RICONSIDERARE NORMA SU DIMISSIONI ONLINE"

“Riconsiderare la portata della norma attenuandone gli effetti soprattutto per il caso di abbandono del posto di lavoro; le cui conseguenze, stante la situazione attuale, sono destinate a ricadere sulle

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento