ITALIANO AL VERTICE CES

 La confederazione europea dei sindacati ha eletto segretario generale un italiano, Luca Visentini, 46 anni, ex segretario generale della Uil di Trieste. E’ stato scelto con il 97% circa di voti favorevoli, e sarà alla guida della Ces per quattro anni. “È una grande vittoria del sindacato italiano, ed è la dimostrazione che Cgil, Cisl e Uil, quando condividono progetti unitari, riescono a ottenere risultati eccezionali”, commenta il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo. Una scelta importante, perchè oggi serve più Europa e, perciò, anche un sindacato maggiormente rappresentativo e autorevole nelle sedi comunitarie.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FP CGIL: CALA BUSTA PAGA DEL 'COMUNALE'

Buste paga sempre più leggere per i ‘comunali’. Maestre, polizia locale, amministrativi e altro ancora hanno registrato un calo del salario tra il 2010 e il 2014 di circa il

SCIOPERO P.A. 28 NOVEMBRE

Il 28 novembre si terrà la manifestazione nazionale di tutto il pubblico impiego indetta da Cgil, Cisl e Uil.Tra il 2010 ed il 2014 le buste paga degli statali hanno

PENSIONI, BOERI: "BUSTA ARANCIONE A CASA DI 7 MILIONI DI ITALIANI"

“Finalmente riusciamo a mandare la busta arancione a casa di 7 milioni di italiani, lavoratori del settore privato. Raggiungiamo chi non è digitalizzato e lo facciamo in collaborazione con Agid”.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento