GIOVANI TORNANO ALLA TERRA

Nel 2015 i giovani agricoltori sono aumentati del 35% rispetto al 2014. Gli under 34 che operano come imprenditori agricoli superano le 70 mila unità. Emerge da una analisi Coldiretti. Nelle campagne italiane si registra il tasso di crescita più elevato dell’ occupazione giovanile. Secondo un sondaggio, il 57% dei giovani oggi preferirebbe gestire un agriturismo piuttosto che lavorare in una multinazionale o in banca. La metà dei giovani che scelgono l’agricoltura è laureata e ha fatto innovazione. Ragazzi e ragazze stanno cogliendo una straordinaria opportunità, scoprendo quanto offre il mondo rurale in chiave innovativa.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Emanuele Imperiali

A cura di : Emanuele Imperiali

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)