SUD, 155 MILA NUOVI CONTRATTI

image_pdfimage_print

Sono stati 527.000 i contratti a tempo indeterminato a tutele crescenti, così come previsti dal Job Act, Le stime riguardano gli ultimi sette mesi. Il dato migliore è quello del Sud, dove ne sono stati attivati ben 155.000, rispetto ai 152.538 del Centro e i 139.212 del Nord-Est. Lo rilevano i Consulenti del Lavoro sulla base dei dati Inps. Queste cifre sono il segno evidente che l’esonero contributivo triennale deciso con la legge di Stabilità per il 2015 ha funzionato e sarebbe perciò opportuno procrastinarlo anche con per il prossimo anno.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento