FIOM: TUTELE SUL LAVORO

image_pdfimage_print

Tutelare tutte le forme di lavoro, anche contratti a termine e partite Iva, e introdurre la contrattazione annuale del salario. Lo propone il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, in vista del rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici. “Nel nuovo contratto si devono portare avanti rivendicazioni sul come si sta sul posto di lavoro – spiega il sindacalista – tenendo conto anche del problema degli appalti al ribasso, che deve essere regolato, così come bisogna garantire ai lavoratori il mantenimento degli stessi diritti nel cambio di appalti”.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

GIANNINI: MOBILITÀ SOLO PER 10% DOCENTI DAL SUD

“La mobilità generale quest’anno riguarda 200 mila insegnanti. La stragrande maggioranza chiede come ogni anno il trasferimento, e lo ottiene, nelle sedi desiderate e limitrofe”. Chi invece deve spostarsi di

DISOCCUPAZIONE SUD

L’Istat, al 1° settembre, registra che, dopo 14 trimestri di crescita e il calo nel primo periodo dell’anno, un tasso di disoccupazione nel secondo trimestre pari al 12,1% (-0,1% su

UIL, SOLO 3,1% OCCUPATI TROVA LAVORO CON CENTRO IMPIEGO

In Italia, solo il 3,1% dei lavoratori dipendenti ha trovato lavoro tramite un centro pubblico per l’impiego. Una percentuale molto bassa se rapportata alla media dell’Ue a 15 dove è

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento