PROTESTA SOTTO TERRA

Inedita, e anche rischiosa, protesta dei lavoratori della miniera di Olmedo, nei pressi di Alghero, in provincia di Sassari, dove una decina di operai si è rinchiusa nel sotterraneo della miniera di bauxite, a 180 metri di profondità. “Siamo stanchi di essere presi in giro dalla azienda – attaccano i minatori – e per questo abbiamo deciso di compiere questo gesto estremo di protesta”. L’iniziativa segue di due giorni il pronunciamento della Regione Sardegna sulla manifestazione di interesse per la ripresa dell’attività estrattiva nel sito di Olmedo, che sarebbe prevista per dopodomani, 30 settembre.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Emanuele Imperiali

A cura di : Emanuele Imperiali

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)