CIG A POMIGLIANO

image_pdfimage_print

Anticipo della cassa integrazione per gli operai dello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco, in seguito ad alcuni problemi di fornitura, secondo fonti sindacali dei metalmeccanici. Il segretario regionale della Fim auto, Raffaele Apetinola, fa sapere che “la cig, prevista per il 29 settembre, sarà anticipata a domani, mentre resta invariata per il 28 settembre”  Lo stabilimento napoletano, la scorsa settimana, aveva confermato la medaglia oro per per la metodologia del lavoro. Si tratta ora di capire se si tratta di un normale avvicendamento di date, o, invece, è il segno di qualche difficoltà.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

PIU’ ASSUNZIONI IL PROSSIMO ANNO

 L’ultimo HR Barometer, il colosso mondiale di ricerca e selezione personale di elevato livello, sostiene che nei prossimi mesi si verificherà una crescita delle assunzioni. In Italia sono stati interpellati

INPS: DATI CIG GIUGNO

Nel mese di giugno sono state autorizzate complessivamente oltre 56. 235.093 di ore di Cig di cui 37.867.542 sono state le ore utilizzate per mettere in cassa gli operai e

SALARI LEGATI AI PROFITTI

Per avere una maggiore retribuzione, il 60% dei lavoratori metalmeccanici sarebbe disposto a legare una parte della propria retribuzione ai risultati dell’impresa e il 70% vorrebbe che il contratto avesse

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento