TURN OVER PER GIOVANI

image_pdfimage_print

l turn over per consentire l’entrata dei giovani nel mondo del lavoro, così come le persone avanti con l’età che perdono l’occupazione e non raggiungono i requisiti per andare in pensione, sono tra gli elementi di priorità a cui il governo intende guardare in questa fase in cui si sta mettendo a punto la legge di stabilità. Lo annunzia il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in audizione nelle aule parlamentari.

Leggi l’intervista in escluisva per #jol al Ministro del lavoro Giuliano Poletti

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

OCSE: RIFORME TRAINANO OCCUPAZIONE

Il mercato del lavoro nel nostro Paese migliora perchè sono state fatte riforme importanti, che stanno trainando l’economia. Lo spiega la capo economista dell’Ocse, Catherine Mann, secondo la quale “uno dei

TRASFERIMENTI PER LAVORO

La ricerca di lavoro fa aumentare e modificare gli spostamenti all’interno dell’Italia. Sono un milione 360 mila le persone che si sono trasferite dalle proprie residenze originarie in cerca di

[Comunicato Stampa] San Michele, l’Angelo dell’Apocalisse | Opera Musicale

IN SCENA LA PRIMA! L’attesa è terminata: a circa un anno dalla sua anteprima mondiale, finalmente arriva a Napoli in forma smagliante la prima dell’opera musicale SAN MICHELE L’ANGELO DELL’APOCALISSE

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento