PIU’ ASSUNZIONI IL PROSSIMO ANNO

image_pdfimage_print

 L’ultimo HR Barometer, il colosso mondiale di ricerca e selezione personale di elevato livello, sostiene che nei prossimi mesi si verificherà una crescita delle assunzioni. In Italia sono stati interpellati 133 manager e dirigenti. Previsto nei prossimi 12 mesi un aumento della forza lavoro. Per quanto riguarda le priorità, la gestione del cambiamento e i progetti di trasformazione, insieme alla formazione e sviluppo, seguite dalla gestione delle performance e del talento. Il dato promettente è che finalmente l’inversione di tendenza sul mercato del lavoro sembra essere avviata.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

GARANZIA GIOVANI: OLTRE 341MILA OPPORTUNITÀ

Cresce anche questa settimana il numero dei giovani presi in carico e quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta tra quelle previste dal programma Garanzia Giovani. Al

RENZI SU TASSE

“Domani è un giorno che non è apprezzato dagli italiani: scadono alcune tasse. Tra queste ce n’è una che non si paga più per chi ha prima casa soltanto. Domani si

IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO PER 'PART-TIME AGEVOLATO'

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, e acquisterà quindi efficacia il 2 giugno, il decreto che disciplina le modalità di riconoscimento del part-time agevolato, introdotto da una norma

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento