600 DA MASERATI A FCA

image_pdfimage_print

Circa 600 lavoratori della Maserati di Grugliasco saranno trasferiti gradualmente a Mirafiori a partire dal 28 settembre in vista dell’avvio della produzione del suv Levante. Lo ha comunicato Fca ai sindacati. A Grugliasco, dove saranno stabilizzati 50 lavoratori precedentemente impiegati a Mirafiori, sono previsti due giorni di cassa integrazione il 24 e 25 settembre. La produzione giornaliera delle Maserati Quattroporte e Ghibli verrà ridotta di sei unità. Si tratta di una riorganizzazione interna del maggior gruppo industriale italiano.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ISTAT: 2,2 MLN FAMIGLIE JOBLESS

In Italia 2,2 milioni di famiglie vivono senza redditi da lavoro. E’ il dato relativo al 2015 che emerge dall’ultimo rapporto annuale dell’Istat. Le famiglie “jobless” sono passate dal 9,4%

Occupazione: stabile nei primi tre mesi dell’anno, leggera flessione per i tempi indeterminati

Le ultime rilevazioni dell’Istituto di Statistica sull’occupazione mostra un mercato del lavoro essenzialmente stazionario tra il quarto trimestre del 2017 e i primi tre mesi del 2018. Secondo le stima

STAFFETTA GENERAZIONALE

Il ministro Poletti ha ragione, quando propone una forma di staffetta generazionale, rendendo più flessibile l’accesso alla pensione.  La Camera dei Deputati si è già pronunciata due volte sulla materia

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento