NO MAIL PERSONALI PER LAVORO

image_pdfimage_print

Utilizzare il proprio indirizzo privato di posta per comunicazioni di lavoro crea problemi, secondo i fornitori di soluzioni di sicurezza in ambienti cloud. La pratica è più diffusa di quello che si pensa, soprattutto fra i dipendenti fuori sede o i consulenti esterni, ed è spesso tollerata dalle imprese, inconsapevoli dei rischi che comporta, in quanto gli account personali non sono controllati dall’IT dell’azienda: non sono soggetti a backup, archiviazione, sicurezza o governance. In più, le email personali non vengono memorizzate sui server aziendali e ciò genera rischi legali per l’impresa. Aziende e lavoratori dovrebbero attenersi alle regole, senza eccezioni di sorta.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FIRMATO RINNOVO CONTRATTO PER COLF E BADANTI

Rinnovato il contratto collettivo di lavoro per colf e badanti. E’ quanto si legge in una nota della Fesica Confsal. Le controparti firmatarie, spiega la nota, “sono per la parte

STARTUP: DATI ITALIA

In Italia il numero di start up innovative continua a crescere a ritmi sostenuti e ad oggi risultano iscritte, a livello nazionale, ben 6.235 imprese (+21,2% rispetto a fine 2015).

ELECTROLUX, ANCORA SABATI LAVORATIVI

Anche gli ultimi due sabati di settembre gli operai dell’Electrolux di Susegana saranno alle linee produttive per sei ore e si fa strada l’ipotesi che lo straordinario prefestivo possa essere

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento