USA, CALO SUSSIDI DISOCCUPAZIONE

image_pdfimage_print

Calano più delle attese le richieste di disoccupazione negli Stati Uniti. Nella sconda settimana di settembre erano 264 mila, in diminuzione di 11 mila rispetto alla settimana precedente. Il calo delle domande per ricevere i sussidi di disoccupazione è significativo, in quanto migliore delle attese degli analisti, che scommettevano su 275 mila. Ormai l’economia americana è ripartita alla grande, e può trainare la ripresa del mondo intero.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Lavoro: bonus performances in busta paga

A voler guardare il bicchiere mezzo pieno si potrebbe dire che forse siamo vicini all’addio, senza rimpianti, ad un antico luogo comune che ha pesato (e in parte pesa ancora)

LAVORO AGILE FUNZIONA

Tra 200 mila e 300 mila lavoratrici e lavoratori hanno finora sperimentato il lavoro agile: molte piccole aziende, diverse medie e tanti dipendenti delle grandi. Il lavoro agile si è

CUP E FORMAZIONE DI QUALITÀ

Professionisti uniti per una formazione di qualità. Un obiettivo imprescindibile per il Comitato unitario delle professioni (Cup) che organizza il 3 febbraio, a Roma, presso la Residenza di Ripetta, un

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento