EUROPA META DI CHI CERCA OCCUPAZIONE

image_pdfimage_print

Per fare carriera,  la quasi totalità  dei cervelli in fuga punta su Eurolandia, volendo fare fortuna in una delle grandi metropoli del Vecchio Continente. In base a un’indagine della Hays Response, fatta su un campione composto dal 67% di laureati con un impiego già all’attivo, emerge che, di fronte alla giusta occasione, di lasciare l’Italia, il 97% preferisce restare in Europa, seguita dal Nord America e dall’Australia. Meno ambiti, invece, il Sud America, l’Asia, il Medio Oriente, e, fanalino di coda, l’Africa. Il sogno americano pian piano comincia quindi ad appannarsi.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento