ELECTROLUX, ANCORA SABATI LAVORATIVI

image_pdfimage_print

Anche gli ultimi due sabati di settembre gli operai dell’Electrolux di Susegana saranno alle linee produttive per sei ore e si fa strada l’ipotesi che lo straordinario prefestivo possa essere ulteriormente esteso a tutto il mese di ottobre. L’azienda ha annunciato anche per parte di novembre un’operatività su due turni da otto ore.  Si tratta di una significativa opportunità di lavoro per lo stabilimento italiano, che dimostra come una maggiore flessibilità nell’utilizzo della manodopera possa favorire la crescita aziendale e, quindi, le occasioni di impiego.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

PERSI 11 MILIONI DI POSTI

Sono più di 11 milioni i posti di lavori persi nel mondo dal 2008. A lanciare l’allarme il report di Hays ed Oxford Economics. L’analisi esamina i mercati del lavoro

COMUNE DI BRESCIA: BANDO PER INSEGNANTI

Il Comune di Brescia ha pubblicato un bando di concorso, per esami, finalizzato all’assunzione di 16 Insegnanti nella Scuola dell’infanzia (Categoria C) con contratto di lavoro a tempo pieno e

ENEL: POSSIBILITÀ DI APPRENDISTATO

Invece un protocollo di intesa firmato tra il MIUR, Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed Enel porterà all’assunzione di ben 140 giovani con contratto di apprendistato, per avviarsi

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento