TERMINI IMERESE, SALTA VERTICE COL GOVERNO

image_pdfimage_print

Saltato l’incontro al ministero dello Sviluppo Economico con i sindacati su Termini Imerese. Il round era previsto  per fare chiarezza sulla situazione finanziaria della società, Blutech, che nel dicembre scorso aveva rilevato l’ex stabilimento Fiat in Sicilia. I sindacati sono in fibrillazione, perchè temono per la tenuta del piano industriale e per la scadenza della cassa integrazione straordinaria fissata per il 30 settembre. Ancora una volta per l’ex stabilimento automobilistico siciliano si adensano prospettive nuvolose, con gravi rischi per il mantenimento del posto di lavoro degli operai.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento