4 MILA GIOVANI A CRESCERE IN DIGITALE

image_pdfimage_print

Al progetto Crescere in Digitale, promosso dal ministero del Lavoro, con Google ed Unioncamere e rivolto agli iscritti al programma Garanzia Giovani, nella sola prima giornata si sono iscritti già 4.058 giovani, i quali faranno ora un percorso di formazione per le competenze digitali disponibile sulla piattaforma realizzata da Google. La risposta dei giovani a questo progetto soddisfa notevolmente il ministro  Poletti e conferma, se ce ne fosse ancora bisogno, che è soprattutto la strada dell’innovazione quella da seguire per dare occupazione ai giovani.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SENTENZA SUL DE MINIMIS

La verifica sull’importo complessivo degli aiuti de minimis accordati alla stessa impresa va effettuata su tre esercizi finanziari e non su tre anni. Lo ha chiarito la Corte d’Appello dell’Aquila

AMBIENTE DI LAVORO

Una scarsa produttività incide sulla capacità di attrarre e trattenere il personale, così come le distrazioni sul posto di lavoro incidono sull’equilibrio vita privata – occupazione. I lavoratori lottano continuamente

PESSI: BENE PROPOSTA SINDACATI SU CONTRATTI, MA ATTUARE ART. 39 COST.

Quella dei sindacati “può essere una proposta intelligente, interessante”, ma ha “senso solo se viene attuato l’articolo 39 della Costituzione, altrimenti un’eventuale legge per far valere per tutti i lavoratori

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento