GERMANIA: GIUDICE FERMA SCIOPERO PILOTI

image_pdfimage_print

Un tribunale tedesco, al secondo giorno di astensione dal lavoro dei piloti Lufthansa in sciopero, ha ordinato il rientro in attività del personale della compagnia aerea, giudicando illegale lo sciopero perché il sindacato non chiede aumenti salariali o benefit ma vuole interferire sulla politica della compagnia. Si tratta di una decisione giudiziaria molto importante, perchè fissa i criteri in base ai quali l’astensione dal lavoro può essere ammessa oppure no, restringendo i poteri del sindacato alle materie che gli sono proprie.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Pensioni: primo accordo Governo-sindacati

Governo e sindacati hanno firmato da pochi minuti un verbale sugli interventi sul sistema delle pensioni. Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso

PMI, OCCUPATI +3%

Le micro e piccole imprese continuano ad assumere. Tra gennaio e ottobre l’incremento dell’occupazione è stato pari al 3%. Lo rileva l’Osservatorio Mercato del Lavoro della CNA, che analizza un

CONSUMATORI: SERVE PIANO DEL LAVORO

Per far ripartire stabilmente la domanda interna, la produzione e l’occupazione è indispensabile agire sul versante del mercato del lavoro, impostando un vero e proprio piano straordinario. Le associazioni dei

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento