SORGENIA 40 ASSUNZIONI

È partita nei primi giorni di settembre una campagna per la selezione di 40 nuovi venditori che andranno ad ampliare la divisione small business di Sorgenia, uno dei principali operatori privati nel settore dell’elettricità e del gas naturale. La selezione coinvolgerà 5 Regioni: Emilia Romagna, Lazio, Piemonte Toscana e Veneto. Il progetto è rivolto ad agenti di commercio mono e plurimandatari che abbiano maturato esperienze nella vendita di servizi. Una nuova opportunità di lavoro per giovani disoccupati.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FLAI CGIL: IVANA GALLI NUOVO SEGRETARIO GENERALE

L’Assemblea generale della Flai Cgil, riunitasi oggi a Roma, ha eletto come segretario generale Ivana Galli, che sostituisce Stefania Crogi, giunta alla naturale scadenza del proprio mandato, avendo guidato la

CONFCOMMERCIO: SIGLA CON MANAGERITALIA CCNL DIRIGENTI

Confcommercio e Manageritalia hanno sottoscritto il rinnovo del contratto collettivo nazionale per i dirigenti del terziario, della distribuzione e dei servizi che sarà in vigore fino al 31 dicembre 2018.

LAVORATORI AZIENDE CONFISCATE

Anche oggi un centinaio di dipendenti di due società sequestrate che operano al porto di Palermo ha protestato davanti alla sezione Misure di prevenzione del Tribunale. Le aziende furono commissariate

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento