CGIL E FLESSIBILITA’

image_pdfimage_print

È indispensabile che la legge di stabilità introduca la flessibilità necessaria, non solo per dare risposte più eque a chi è in procinto di uscire dal mondo del lavoro, ma anche per consentire l’accesso allo stesso per i giovani. “Le risorse, quando vi è l’intenzione, si cercano e si trovano”, sostiene Vera Lamonica, segretaria confederale della Cgil, a parere della quale “la priorità del Paese deve essere l’occupazione e sarebbe inaccettabile non affrontare oggi questo tema”. Ma sui costi di quest’operazione, nessuno, se non il presidente dell’Inps,  si è pronunziato: e per Boeri non sono affatto costi irrisori.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ISTAT: DATI DISOCCUPAZIONE MAGGIO

Il tasso di disoccupazione a maggio cala all’11,5% (era all’11,6% ad aprile secondo il dato rivisto). Lo comunica l’Istat, sulla base dei dati provvisori. Sempre a maggio, il tasso di occupazione

Inps: dati sui lavoratori parasubordinati

I lavoratori parasubordinati che versano i loro contributi alla gestione separata dell’Inps nel 2015 erano 1.428.263 con un calo di 317.000 unità (-18,19%) rispetto al 2011, l’anno che ha preceduto

Lavoro Autonomo: il Senato approva il ddl

In data 3 novembre 2016, il Senato, con 173 sì e 53 astensioni, ha approvato il disegno di legge n. 2233, riguardo le misure per la tutela del lavoro autonomo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento