SACCONI DECRETI JOB ACT

image_pdfimage_print

Maurizio Sacconi, presidente della commissione Lavoro del Senato, nella sua rubrica sul blog dell’associazione amici di Marco Biagi, propone adesso di consolidare i dati sul lavoro, facendo bene i quattro decreti delegati del Job Act mancanti, con particolare attenzione alla semplificazione. “Deve essere vera, senza blocchi ideologici sulle tecnologie di controllo o sulla salute e sicurezza”, incalza Sacconi. E ha ragione, perchè il governo deve mostrare più coraggio se vuole ottenere risultati concreti.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

A MILANO GUADAGNI MEGLIO

Milano è sicuramente la provincia meglio pagata: la retribuzione media è 34.508 euro. Roma è all’undicesimo posto, con 30.126 euro. Il caro vita del Nord, maggiore di quello del Centro

Agevolazioni fiscali per chi assume dopo alternanza Scuola-Lavoro

Con la circolare numero 109 diffusa ieri, l’Istituto di previdenza sociale dà il via alla procedura per richiedere le agevolazioni contributive per le assunzioni, anche in apprendistato, connesse ai percorsi

BOOKING.COM ASSUME IN ITALIA

Booking.com, il sito che permette la prenotazione online degli alberghi in tutto il mondo. Quest’azienda studia nei dettagli le varie offerte presenti in rete e non, e le propone ai

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento