fbpx

Ho assunto una lavoratrice in sostituzione di un’altra che è andata in maternità. Quando posso lasciare a casa la sostituta?

Ho assunto una lavoratrice in sostituzione di un’altra che è andata in maternità. Quando posso lasciare a casa la sostituta?

La durata della sostituzione è pari alla durata di assenza della lavoratrice sostituita, anche se quest’ultima usufruisce di periodi al di fuori della maternità (es. ferie). L’importante è che i periodi di assenza (maternità, ferie) sia consecutivi.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 828 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

560 Commenti

  1. Elisa
    Dicembre 07, 14:52 Reply

    Buongiorno,
    il 11/12 mi scade il contratto di lavoro (ho già firmato tante proroghe durante questo periodo lavorativo) e il 20 facevo un anno in azienda. Il direttore mi ha detto che devo fare lo stop and go, per legge, per poi riassumermi il 01/01/2023 con un altro contratto a tempo determinato. Durante questa pausa, posso fare la domanda per la disoccupazione poiché comunque sono giorni che per me non vengono pagati, anche se il direttore mi ha detto scherzando ti fai le vacanze a casa.

    • Roberto
      Dicembre 10, 11:37 Reply

      Probabilmente sono terminate le proroghe e deve effettuare un rinnovo di contratto che prevede un periodo di inattività pari a 20 giorni. Può fare la domanda di disoccupazione, ma potrà riceverla solo dopo i primi 8 giorni di disoccupazione.

  2. Johana
    Novembre 23, 14:45 Reply

    Buongiorno, volevo chiederle una informazione, sonno Oss e sono rimasta in cinta ad ottobre del 2021 sono rimasta a casa fino al 30 novembre che finisco la maternità obbligatoria, quando sono andata un maternità la cooperativa per avere la copertura mia ha assunto una persona promettendo contratto indeterminato e non un contratto di sostituzione di maternità.. adesso che io dovrei rientrare stanno pensano di tenere anche lei però di quello che ho capito abbassando le ore alle due operatrici che c’erano prima quindi la mia collega e io… mj chiedo io ma questo è legale ? O in qualche modo sono tutelata?

  3. Matilde
    Ottobre 11, 10:13 Reply

    Buongiorno, la ringrazio anticipatamente per la risposta…
    da maggio 2022 sostituisco una maternità in un negozio di abbigliamento, il mio contattato ha valenza 24 mesi ovvero fino al rientro della dipendente attualmente neo mamma, nell’eventualità dovessi io, recedere dal contratto prima dei 24 mesi e quindi prima del rientro della collega in maternità, potrei recedere dal contratto?? Giustamente con largo preavviso?
    Recederei dal contratto per motivi di trasferimento da una regione all’altra.

Lascia un commento