Min.Lavoro: modifiche al T.U. Immigrazione apportate dalla Legge n. 9 / 2014

Con la circolare congiunta del 17 marzo 2014, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed il Ministero dell’Interno forniscono alcuni chiarimenti in merito alle modifiche apportate dal Decreto Legge n. 145/2013 (convertito dalla Legge n. 9 / 2014 ) in materia di ingresso a lavoro di cittadini extraUE.

In particolare, la circolare definisce gli ambiti delle modifiche prodotte al TU Immigrazione (D.L.vo n. 286/98) e cioè:

– ingresso e soggiorno per la ricerca scientifica;

– ingresso e soggiorno per lavoratori altamente qualificati (carta Blu UE).

pdf-icon  riferimento: La circolare congiunta

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 331 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

INPS: messaggio 4843/2014 – recupero delle quote di TFR dal Fondo di Tesoreria

L’INPS, con il messaggio n. 4843 del 21 maggio 2014, fornisce le istruzioni operative per la compensazione delle quote TFR Fondo di Tesoreria anticipate dal datore di lavoro, da ritenersi valide per il

Licenziamento per violazione di norme etiche [Cassazione]

Con l’Ordinanza n. 138 del 7 gennaio 2019, la Corte di Cassazione ha chiarito che l’elencazione delle ipotesi di giusta causa di licenziamento contenute nei contratti collettivi, al contrario che per le sanzioni

Licenziamento per detenzione di stupefacenti – sentenza n. 31531 [Cassazione]

Licenziamento per detenzione di stupefacenti Il 3 dicembre 2019, la Corte di Cassazione ha emanato la sentenza n. 31531 con la quale si legittima il licenziamento di un lavoratore per

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento