Assegnazione risorse per gli ammortizzatori sociali in deroga per il 2015 [Inps]

image_pdfimage_print

L’Inps, con il messaggio n. 4820 del 16 luglio 2015, comunica che in data 8 luglio 2015 il Ministero del Lavoro ha emanato il Decreto interministeriale n. 90973/2015, che assegna le risorse finanziarie alle Regioni e alle Province autonome, per gli ammortizzatori sociali in deroga pari a 500 milioni di euro, secondo il piano di riparto tra le Regioni di seguito indicato.

Schema ripartizione risorse:

Regione Finanziamento   D.I.90973
Abruzzo  €                            15.341.256,00
Basilicata  €                              5.195.003,00
Calabria  €                            22.204.459,00
Campania  €                            31.146.013,00
Emilia Romagna  €                            38.582.722,00
Friuli Venezia Giulia  €                              7.450.548,00
Lazio  €                            42.392.310,00
Liguria  €                            10.842.380,00
Lombardia  €                            88.420.552,00
Marche  €                            14.704.098,00
Molise  €                              3.439.472,00
P.A. Bolzano  €                              2.458.464,00
P.A. Trento  €                              2.947.478,00
Piemonte  €                            37.477.687,00
Puglia  €                            43.390.814,00
Sardegna  €                            21.641.344,00
Sicilia  €                            24.634.638,00
Toscana  €                            33.227.735,00
Umbria  €                              9.202.200,00
Valle D’Aosta  €                                 754.269,00
Veneto  €                            44.546.558,00
Totale  €                          500.000.000,00

 

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 311 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Inps: disponibile il simulatore dell’Isee ordinario

L’INPS, con comunicato del 20 gennaio 2017, ha reso noto di aver rilasciato una nuova funzionalità che consente un calcolo simulato dell’ISEE ordinario. Attraverso tale servizio, è possibile avere, in

Dimissioni on-line: ecco le principali novità

Lo schema del decreto legislativo, recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo n. 151 (c.d. Decreto Semplificazioni – Jobs Act) prevede delle modifiche per quanto riguarda la delicata procedura

INPS: Osservatorio sul precariato con i dati di ottobre 2018

L’INPS informa che, in data 20 dicembre 2018, sono stati pubblicati i dati di ottobre 2018 dell’Osservatorio sul precariato. Le assunzioni nel settore privato, nel periodo gennaio-ottobre 2018, sono state 6.358.000, in aumento del 5,7%

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento