Un collaboratore che opera presso la mia azienda ha un contratto a progetto che scadrà il prossimo 31/08/2015. Secondo quanto leggo il contratto dovrà cessare alla scadenza per cui, volendo continuare il rapporto, le chiedo quali siano le possibilità aperte.

Un collaboratore che opera presso la mia azienda ha un contratto a progetto che scadrà il prossimo 31/08/2015. Secondo quanto leggo il contratto dovrà cessare alla scadenza per cui, volendo continuare il rapporto, le chiedo quali siano le possibilità aperte.
image_pdfimage_print

Prima di dare una risposta, avrei bisogno di conoscere, in concreto, l’attività svolta dal collaboratore. In linea di massima, la collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.) non è stata abrogata dalla nuova disposizione di legge ma è stata compressa in ambiti molto particolari, dove l’autonomia e la mancanza di etero-organizzazione sono elementi fondamentali per la sua genuinità.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

L’azienda che seguo ha fatto un accordo aziendale per la detassazione 2014, quali sono gli adempimenti successivi per applicare la detassazione sulle retribuzioni dei lavoratori?

Dall’accordo aziendale, il datore di lavoro ha tempo 30 giorni per il deposito presso la DTL di competenza. Qualora l’azienda ha più filiali sul territorio nazionale, il deposito va effettuato

E’ possibile sottoscrivere un contratto di lavoro a tempo determinato indicando la causale connessa all’incremento dell’attività aziendale durante il periodo estivo? In questo modo si argina il limite del 20% e non si violano le nuove disposizioni?

Inserire una causale non è’ vietato. Per quel che concerne la stagionalità , occorre ricordare come l’attività per essere considerata come tale deve essere prevista dal DPR 1525/1963 o dalla

Può un lavoratore richiedere l’anticipo della NASPI come era per la mobilità per aprire una attività autonoma?

L’articolo 8 della Legge 92/2012 prevede la possibilità che il lavoratore in NASPI richieda la liquidazione anticipata, in unica soluzione, dell’importo complessivo del trattamento ancora da erogare, a titolo di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento