E’ ammesso il rimborso delle quote di TFR maturate durante la CIGS da lavoratori sospesi ininterrottamente e licenziati nel corso o al termine del periodo integrato?

La risposta è positiva alla luce della previsione contenuta nell’art. 2, comma 2, della legge n. 464/1972. Le quote di TFR rimborsabili sono quelle precedenti la cessazione del rapporto di lavoro.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 496 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

La nuova legge sui call center riguarda solo le aziende che effettuano questa attività o anche quelle con un call center al proprio interno?

La norma (articolo 24-bis del decreto legge 22 giugno 2012) parla di “operatori economici” e così come chiarito da una recente nota del ministero del Lavoro (nota prot. 1328 del

[Assunzioni agevolate 2015] Un coadiutore familiare che si cancella dall’impresa familiare può usufruire della agevolazione? L’appartenenza a impresa familiare è paragonato a lavoro a tempo indeterminato?

  Da un punto di vista teorico si, ma se la cancellazione viene effettuata per essere assunto nell’impresa familiare o in una collegata, sarà quasi sicuramente oggetto di controlli da

Il prossimo mese devo erogare il premio di risultato. Spetta ai lavoratori l’applicazione della detassazione?

Il prossimo mese devo erogare il premio di risultato e vorrei capire se spetta ai lavoratori l’applicazione della detassazione, prevista dalla legge di Bilancio 2017. In particolare, dei 4 indicatori

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento