L’azienda presso la quale lavoro applica il CCNL che non disciplina l’apprendistato professionalizzante, così come modificato dal TU 167/2011; posso comunque assumere un apprendista con le vecchie regole ?

L’azienda presso la quale lavoro applica il CCNL che non disciplina l’apprendistato professionalizzante, così come modificato dal TU 167/2011; posso comunque assumere un apprendista con le vecchie regole ?
image_pdfimage_print

L’interpello n. 4/2013 del Ministero del Lavoro stabilisce che nel caso in cui il datore di lavoro applichi un contratto collettivo che non abbia disciplinato l’ apprendistato professionalizzante, è possibile che lo stesso datore di lavoro possa far riferimento ad una regolamentazione contrattuale di settore affine per individuare sia i profili normativi che economici dell’istituto.
In considerazione di ciò, l’assunzione di un apprendista è possibile con le regole disciplinate dal Ccnl che si potrà prendere quale riferimento per questa tipologia contrattuale.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Ho un lavoratore disabile che ha superato il periodo di comporto, posso licenziarlo?

Deve tener necessariamente presente che le assenze per malattia legate alle condizione di disabile del lavoratore non rientrano nel periodo di comporto, mentre se le assenze fanno riferimento ad altre

Qualora abbia corrisposto già il premio di risultato a tassazione, devo aspettare la fine dell’anno per fare il conguaglio?

Il datore di lavoro qualora accerti ex post che la retribuzione rientra nei presupposti richiesti dalla legge per l’agevolazione fiscale, può applicare l’imposta sostitutiva e recuperare le maggiori ritenute operate

Subito dopo un contratto a tempo determinato per sostituzione posso riassumere il lavoratore per attività stagionale?

Riepilogo la fattispecie in modo da inquadrare la situazione: è in atto un contratto a tempo determinato che ha come causale la sostituzione di un lavoratore con diritto alla conservazione

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento