L’azienda presso la quale lavoro applica il CCNL che non disciplina l’apprendistato professionalizzante, così come modificato dal TU 167/2011; posso comunque assumere un apprendista con le vecchie regole ?

L’azienda presso la quale lavoro applica il CCNL che non disciplina l’apprendistato professionalizzante, così come modificato dal TU 167/2011; posso comunque assumere un apprendista con le vecchie regole ?

L’interpello n. 4/2013 del Ministero del Lavoro stabilisce che nel caso in cui il datore di lavoro applichi un contratto collettivo che non abbia disciplinato l’ apprendistato professionalizzante, è possibile che lo stesso datore di lavoro possa far riferimento ad una regolamentazione contrattuale di settore affine per individuare sia i profili normativi che economici dell’istituto.
In considerazione di ciò, l’assunzione di un apprendista è possibile con le regole disciplinate dal Ccnl che si potrà prendere quale riferimento per questa tipologia contrattuale.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 496 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Vorrei assumere nel 2018 un lavoratore francese che lavora in Messico, a quale tipo di agevolazione posso accedere?

Per il caso prospettato si può applicare l’ agevolazione prevista dall’articolo 16, comma 1, D.lgs. n. 147 del 2015. Detta norma prevede la possibilità di una esenzione del 50% del

Qual è la sanzione nel caso in cui prenda più tirocinanti rispetto a quello che prevede la legge regionale dell'Emilia Romagna?

Il divieto di attivare ulteriori tirocini nei successivi 12 mesi. Inoltre, qualora abbiano ricevuto incentivi dalla Regione , la loro restituzione. Inoltre, stante l’utilizzo spropositato dello stage, il Ministero del

Quali lavoratori autonomi possono richiedere il nuovo congedo parentale, come previsto dal Jobs Act Lavoro autonomo (Legge 81/2017)?

Possono richiedere il nuovo congedo parentale i lavoratori e lavoratrici con le seguenti caratteristiche: iscritti alla Gestione separata INPS, non pensionati e non iscritti ad altre gestioni previdenziali obbligatorie, con almeno

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento