Ho saputo che la Regione Lombardia ha previsto un incentivo all’assunzione di persone con disabilità . Ci sono distinzioni se si tratta di assunzioni “obbligatorie*” e “volontarie” ?

Nel Decreto n. 2863 del 13 aprile 2015, di approvazione dell’Avviso, non risultano discriminate, dall’erogazione dell’incentivo previsto, le assunzioni “obbligatorie” dei disabili.
Detto ciò, conviene verificare presso lo sportello del Collocamento obbligatorio presso il Centro per l’impiego competente per territorio.

* Assunzioni obbligatorie di persone con disabilità : ovvero dovel’azienda DEVE avere dei disabili in base al numero dei dipendenti già in forza.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 548 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Vorrei distribuire le 40 ore settimanali su 6 giorni e non su 5. Con il CCNL Alimentari industria posso farlo senza chiederlo ai sindacati?

La prescrizione del CCNL Alimentari Industria (articolo 30) prevede che “l’orario settimanale di lavoro sarà concentrato su 5 giorni: eventuali eccezioni per una distribuzione su 6 giorni saranno contrattate in

Una ditta con un appalto con noi non ha pagato 2 mesi di lavoro ad un lavoratore, il dipendente vuole rivalersi su di noi per il TFR e il restante dovuto. Può farlo e in che misura?

L’articolo 29 del decreto legislativo 276/2003 stabilisce che in caso di appalto di opere o di servizi, il committente è obbligato in solido con l’appaltatore (datore di lavoro), entro il

In caso di dimissioni di un lavoratore a chiamata, è necessaria la comunicazione telematica o bastano le dimissioni cartacee?

Un lavoratore “intermittente” è, a tutti gli effetti, equiparato ad un lavoratore ordinario, per cui deve presentare le dimissioni nelle forme previste dalla legge (art. 26, DLvo 151/2015): modalità telematica.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento