Alla somministrazione di lavoro si applica il limite quantitativo previsto per i rapporti di lavoro a termine dalla legge 34/2014?

image_pdfimage_print

Alla somministrazione non si applica tale limite, l’eventuale limite quantitativo può essere previsto dalla contrattazione collettiva di riferimento. Il prossimo decreto legislativo che tratterà del riordino dei contratti di lavoro, ha previsto un limite quantitativo per il c.d. staff leasing e cioè la somministrazione di lavoratori a tempo indeterminato.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Ammortizzatori Sociali in deroga: ampliamento delle risorse

La Direzione generale degli Ammortizzatori Sociali e I.O., del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 34 del 4 novembre 2016, con la quale fornisce

CCNL Unionmeccanica – Confapi: dal 30 marzo welfare di 150 euro per i lavoratori

Si porta a conoscenza che, in relazione a quanto previsto dall’articolo 52 del CCNL per la piccola e media industria metalmeccanica e della installazione di impianti, le aziende dovranno mettere

INPS: quota TFR in busta paga come Qu.I.R. – cessazione obbligo di erogazione

L’INPS ha emanato il messaggio n. 2791 del 10 luglio 2018, con il quale informa che, a decorrere da luglio 2018, non essendo stato adottato dal legislatore alcun provvedimento di proroga o reiterazione

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento