fbpx

Violazione della norma sulla retribuzione in contanti: come avviene la sanzione?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Violazione della norma sulla retribuzione in contanti: come avviene la sanzione?

La sanzione in caso di violazione della norma che prevede l’impossibilità di pagare la retribuzione in contanti, va moltiplicata al numero di lavoratori per i quali si è provveduto al pagamento in contanti?

No, la determinazione della sanzione non deve tener conto del numero dei lavoratori coinvolti quanto piuttosto, in presenza di pagamenti mensili, del numero dei mesi per i quali si è protratto l’illecito.

Questo è quanto chiarito dall’Ispettorato del Lavoro con la nota n. 5828 del 4 luglio 2018.

A questo link tutti i quesiti analizzati da Roberto Camera.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 826 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento